10 Novembre 2022

Il Consorzio Chianti chiude tour americano con evento speciale nel profondo Messico

Ultima tappa per il tour di promozione americano del Consorzio Vino Chianti, al grido di ‘Viva Chianti. ¡Viva Mexico!’.

Dopo il successo delle prime tre tappe, a Rio de Janeiro, São Paulo e Miami, dove la denominazione ha raccolto grande interesse e partecipazione degli operatori locali, ora il Consorzio Vino Chianti va a chiudere in bellezza il suo tour in Messico.

L’ultima tappa del viaggio di promozione alla conquista del Nuovo Continente è stata ieritra le strade del quartiere Polanco, presso l’Hotel InterContinental Presidente, a Città del Messico.

Ancora una giornata immersiva all’insegna del rosso toscano, stavolta con un taglio tecnico di focus sulle Riserve, attraverso una degustazione orizzontale dell’annata 2019 con gli specialisti Georgina Estrada, vice presidente dell’associazione messicana sommelier e Luis Morones, direttore settore vino del Gruppo Presidente, che annovera uno dei caveau di vino più importanti al mondo.

Un evento speciale come degna conclusione di un viaggio che ha portato la denominazione a imporsi all’attenzione del Continente, da Rio de Janeiro fino a Città del Messico.

 

“E’ dal 27 ottobre che siamo in America per la promozione della denominazione – evidenzia il presidente del Consorzio Vino Chianti, Giovanni Busi – e siamo molto soddisfatti dell’accoglienza che il Continente ci ha riservato. In queste settimane abbiamo proposto degustazioni, workshop e masterclass per far conoscere il mondo del Chianti a 360 gradi e la risposta degli operatori locali è stata brillante, a conferma della strategicità di questi mercati. Ora chiudiamo il tour con un’interessante tappa in Messico e poi torneremo in Italia con la giusta carica e determinazione per programmare i prossimi eventi di promozione all’estero”.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *